Sviluppo di un applicazione software e utilizzo algortimi di Machine Learning


Obiettivo dello stage

L'obiettivo dello stage è quello di fornire una conoscenza delle principali tecniche di pattern recognition e machine learning per l'analisi di dati di natura eterogenea. In particolare verranno approfonditi i principali algoritmi di classificazione e clusterizzazione di dati al fine di realizzare un tool in grado di gestire e monitorare gli errori proveniente da differenti applicazioni software. Questo tool sarà in grado di raccogliere le informazioni utilizzate attualmente per la gestione degli errori, classificarle e raggrupparle in relazione alla criticità. In questo modo si potranno evidenziare gli errori, e le relative applicazioni software che li hanno generati, che richiedono maggiore attenzione in ogni momento. La soluzione, integrata con algoritmi di machine learning, può adattarsi nel tempo consentendo di migliorare il processo di gestione degli errori senza dover apportare modifiche alle configurazioni dello stesso tool. Verranno utilizzate le principali tecniche di apprendimento automatico sia di tipo supervisionato che non supervisionato. Lo stagista verrà inserito nel team di lavoro e parteciperà alle fasi di analisi, progettazione e implementazione di soluzioni tecnologiche innovative legate al Machine Learning.

Tools utilizzati

R, SAS, python, elasticsearch, NoSQL, PHP

Competenze attese in ingresso

• Conoscenza di base di statistica e algebra lineare • tecniche di programmazione ad oggetti • conoscenza di almeno un linguaggio ad oggetti • modellazione dei dati e linguaggio SQL • piattaforme per l'analisi e modellazione statistica (R, SAS) • analisi avanzata con algoritmi di machine learning

Competenze attese in uscita

Conoscere e comprendere le principali tecniche di pattern recognition e machine learning per l'analisi di dati di natura eterogenea. Sapere applicare i principali algoritmi di classificazione di dati e le principali tecniche di apprendimento automatico sia di tipo supervisionato che non supervisionato. Autonomia di giudizio nell'analizzare e progettare sistemi complessi, valutando l'impatto delle soluzioni informatiche nel contesto applicativo, sia relativamente agli aspetti tecnici che agli aspetti organizzativi e dimostrando di partecipare attivamente al processo decisionale. Descrivere a interlocutori eterogenei in modo chiaro e comprensibile informazioni, idee, problemi e soluzioni oltre che aspetti tecnici.

Benefits

Buoni Pasto

Durata

Laureandi Magistrali

Vuoi candidarti o richiedere informazioni?